PER METTERSI IN GIOCO - XMING

 

PER METTERSI IN GIOCO - XMING

L’Impresa sociale Con i Bambini, al termine del processo di istruttoria del Bando Prima Infanzia 2016, ha valutato positivamente il progetto “Per Mettersi IN Gioco - XMING” presentato dalla Cooperativa, concedendoci un finanziamento di 600.000,00 euro distribuiti su tre anni!

Le attività si svolgeranno nei comuni di Orbassano, Rivalta di Torino, Beinasco, Piossasco, Bruino e Volvera e coinvolgeranno circa 40 partner tra Cooperative sociali, Associazioni, Scuole, i 6 Comuni, l’ASL ed il CIdiS ed è elevato il livello di soddisfazione proprio perché il finanziamento del nuovo progetto “Per Mettersi IN Gioco - XMING” rappresenta un importante riconoscimento di questo lavoro, della rete territoriale e dell'impegno di tutti, oltre a portare risorse considerevoli per l'attività con i bambini.

Il progetto, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, è il frutto di un lavoro di co-progettazione che ha preso le mosse dall'esperienza triennale realizzata nell'ambito di "Insieme per tutti i Bambini - Oltre i campi ZeroSei", finanziato dalla Compagnia di San Paolo.

Il progetto intende sostenere le reti locali e lo sviluppo di pratiche di progettazione partecipata dove ogni attore con proprie competenze coopera ed assume responsabilità sociali verso la collettività, in una logica di comunità educante che si prende cura dei bambini.

In tutto sono 80 i progetti finanziati con il Bando Prima Infanzia (0-6 anni), per un totale di 62,2 milioni di euro: 66 progetti relativi alle graduatorie regionali (A) per un importo di 34,1 milioni di euro e 14 per quella multiregionale (B) per un importo di 28.1 milioni di euro.



Il progetto è iniziato ufficialmente il 1 giugno e vedrà l'alternarsi di diverse attività che copriranno il triennio; visto il periodo si partirà con le attività estive che saranno occasioni d’incontro in spazi pubblici: laboratori per bambini e genitori, attività artistiche e di circo, merende e cene per famiglie, con accesso libero e gratuito; dal mese di settembre saranno attivati laboratori presso le Scuole d’infanzia e gli asili nido del territorio con l’obbiettivo di promuovere e rinforzare le competenze trasversali, emotive e cognitive dei bambini.

Nel mese di ottobre in ogni Comune sarà inaugurato un LADE (luogo ad alta densità educativa) dove si realizzeranno settimanalmente attività ludico/educative gratuite rivolte ai bambini e alle famiglie. Inoltre, nell’arco del triennio, saranno promossi laboratori per i genitori: occasioni per confrontarsi su temi diversi dello sviluppo evolutivo, dell’educazione e della promozione alla salute. La partecipazione a tutte le attività sarà gratuita. Il progetto sarà sottoposto ad un’accurata azione di monitoraggio e di valutazione d’impatto condotta dalla Fondazione Emanuela Zancan di Padova. 

Per essere sempre aggiornato sulle attività puoi seguire il nostro blog dedicato!

In cima